closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias Domenica

Matthiae: il mio leggendario Vicino Oriente, prima della guerra

Storia dell'archeologia. Sostenuto da una passione ancora vivissima, in «Dalla terra alla storia» (Einaudi) Paolo Matthiae racconta le principali scoperte di scavo tra XIX e XX secolo, alla ricerca delle civiltà «preclassiche»

Scoperta della statua in pietra nera di un principe di Mari (attuale Siria),  XIX sec. a. C.

Scoperta della statua in pietra nera di un principe di Mari (attuale Siria), XIX sec. a. C.

Dal 2015 i siti archeologici del Medio Oriente sono balzati sui media internazionali per effetto delle violente e perlopiù irreversibili distruzioni compiute dallo Stato Islamico. Il caso più emblematico è rappresentato da Palmira, attrazione turistica per eccellenza della Siria fino allo scoppio del conflitto nel 2011. L’immediata identificazione dei monumenti della cosiddetta Sposa del deserto nelle radici greco-romane sta alla base dell’ondata emotiva provocata in Occidente in seguito all’abbattimento dei templi di Bel e Baalshamin, delle torri funerarie e di altri significativi edifici. Al contrario, città di straordinaria importanza quali Nimrud in Iraq sono state rase al suolo dall’Isis senza...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.