closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

«Matteo stai sereno». Renzi infilzato dai Ferragnez

Chiara Ferragni

Chiara Ferragni

Dev’essere un colpo da ko persino per un ego ipertrofico come il suo essere preso a pallonate da un’«icona mondiale» come Chiara Ferragni. Eppure, in questi giorni in cui il Matteo di Rignano vive la sua transizione da sedicente politico di centrosinistra (gli avevano creduto persino quelli del Pse!) a futuro atomo di centrodestra (tipo Lupi o Binetti) salvato in un collegio dai sovranisti Salvini e Meloni, ecco che gli capita di subire la discriminazione, l’accusa che si fa più lacerante perché arriva non da un banale avversario politico, ma dalla regina delle influencer. Da lui stesso elevata a «icona...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.