closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

Mattarella firma il decreto terremoto con «perplessità»

Decreto terremoto. Il presidente invia a Conte una lettera con le criticità rispetto al rischio di «abusivismo»

Il nuovo decreto terremoto c’è, ma va bene solo in parte. Il presidente Sergio Mattarella ha firmato la legge di conversione sulle «ulteriori misure urgenti» per le popolazioni di Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria, ma allo stesso tempo ha anche inviato una lettera al premier Giuseppe Conte per invitarlo a valutare «un intervento normativo idoneo a ricondurre a maggiore efficacia, in tempi necessariamente brevi, la disciplina in questione». SIGNIFICA CHE ALCUNE COSE sono da rivedere alla svelta perché non conformi alle leggi, e più che la questione tecnica, non può sfuggire la stilettata da antico democristiano del costituzionalista Mattarella al...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.