closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Mattarella: «Crudele proposta danese» sui migranti

Sergio Mattarella

Sergio Mattarella

«Assume un sapore crudelmente beffardo ferire la dignità stessa dei migranti prevedendo addirittura di spogliarli dei beni» come «si propone di fare un Paese della Ue: una misura che riconduce alla memoria i momenti più oscuri dell'Europa». A parlare così è stato ieri il presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Il riferimento è a un disegno di legge sulle politiche di asilo presentato dal governo danese in cui è prevista la possibilità di «espropriare» i migranti dei loro beni di valore in cambio degli aiuti ricevuti, come il diritto di asilo e l’assistenza sanitaria. Il ddl dovrebbe essere discusso a gennaio...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi