closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Matrimoni tra giganti, è caccia ai contenuti in streaming

Media Company. At&t cede WarnerMedia a Discovery: sarà un colosso dell’entertainment

Due grosse notizie nell’universo dello spettacolo globale, e due notizie che puntano nella stessa, prevedibilissima, direzione - quella di un consolidamento sempre più grosso tra gruppi mediatici e quella della dominanza sempre maggiore dello streaming. Dopo l’entrata «in grande», nel 2018, con l’acquisto di Time Warner per 85 miliardi di dollari (una fusione osteggiata persino da Donald Trump), forse accorgendosi che il business della telefonia e quello dell’entertainment non sono proprio la stessa cosa (come successe con l’acquisto della Universal da parte della colosso giapponese degli elettrodomestici Matsushita, parecchi anni fa), la At&t getta la spugna e cede WarnerMedia a...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.