closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Mathieu Amalric, l’ambiguità del mélo per liberarsi del dolore

Intervista. Il regista e attore francese parla di «Serre-moi fort», il film che ha aperto il nuovo festival di Villa Médicis a Roma che prosegue fino al 19 settembre. Protagonista Vicky Krieps in un viaggio che diventa eleborazione del lutto

Mathieu Amalric

Mathieu Amalric

Mathieu Amalric è uno degli attori francesi più talentuosi della sua generazione. È suo il volto di uno degli ultimi personaggi che il cinema francese è riuscito a creare: Paul Dedalous in Comment je me suis disputé di Arnauld Desplechin. Negli ultimi vent'anni ha girato con Iosseliani, Spielberg, Wes Anderson, Roman Polanski, solo per citarne alcuni. Eppure, Mathieu Amalric ha sempre considerato la propria carriera d'attore come un'attività secondaria, accanto a quella di regista. Mentre, nonostante il successo di Tournée (2010), La Chambre Bleue (2014) e Barbara (2017), il pubblico e la critica continuano in fondo a vedere in lui...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.