closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias

Mastandrea latin lover

GHOST TOWN Usa, 2015, 5’40”, musica: Madonna, regia: Jonas Akerlund, fonte: MTV Hits In una città fantasma, messa a ferro e fuoco e dominata da un paesaggio di macerie, gli unici sopravvissuti sono Madonna (spolverino vintage-ottocentesco e cappello a cilindro), un cecchino afroamericano e un ragazzino asiatico. Un accenno di thriller (il killer prima rivolge l’arma contro la popstar poi ne rimane sedotto), il solito intermezzo dance (lui e lei ballano un tango appassionato) e il classico happy end (il terzetto costituisce una «famiglia» multietnica e, dunque, politically correct, che si incammina verso un nuovo futuro). Akerlund lavora con uno...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.