closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Massoud Bakhshi non sarà al Sundance per le tensioni fra Usa e Iran

Cinema. «Yalda» verrà proiettato in assenza del suo autore. I produttori spiegano che la sua posizione «è delicata»

Selezionato al Sundance Film Festival nella World Cinema Dramatic Competition, Yalda del regista iraniano Massoud Bakhshi «andrà» al Festival americano - che comincia il prossimo 23 gennaio - senza il suo regista: «Al di là delle difficoltà nell’ottenere un visto, il suo viaggio negli Stati Uniti non resterebbe senza conseguenze in Iran», hanno scritto in un comunicato i produttori del film. LA POSIZIONE di Bakhshi, spiegano, «è delicata, viste le tensioni in corso fra i due Paesi». Ma nel comunicato smentiscono la voce circolata su alcuni giornali iraniani che hanno sostenuto che il regista avesse scritto al Sundance per ritirare...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.