closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Massimiliano Civica, pubblico e gruppi esclusi dal confronto

Intervista. Il regista parla degli scioperi indetti dal sindacato indipendente Libersind che stanno bloccando in questi giorni il Teatro India di Roma. Sospeso anche il debutto del suo «Antigone»

Massimiliano Civica

Massimiliano Civica

Dall’8 giugno gli spettacoli previsti al Teatro India di Roma vengono annullati a causa di uno sciopero del reparto tecnico, organizzato nel sindacato indipendente Libersind. I lavoratori lamentano le carenti condizioni di sicurezza e la mancata nomina del direttore generale, posizione vacante da febbraio del 2020. Una situazione piuttosto intricata e condizionata dagli schieramenti politici a proposito della quale anche il regista ed ex direttore del Teatro di Roma Mario Martone era intervenuto su queste pagine lo scorso ottobre, ma che da allora non ha trovato alcuna risoluzione. Abbiamo parlato con Massimiliano Civica, la cui versione dell’Antigone sarebbe dovuta andare...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.