closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Massacro di nativi maya in Guatemala, 10 morti e 17 feriti

Ancora sangue nelle comunità indigene del Guatemala. I maya kaqchikel di San José Nacahuil accusano le forze governative per «le menzogne» con cui rispondono alle denunce delle comunità, distorcendo i fatti. Questa volta, i fatti si riferiscono a un ennesimo massacro, compiuto la sera sel 7 settembre,alle 23. A San José, nel municipio di San Pedro, dove risiede la più grande comunità maya, ha fatto irruzione la polizia, per identificare e perquisire, alla ricerca di bevande alcoliche. Subito dopo, alcune bande armate a bordo di auto non identificate, hanno seminato il panico nella comunità, devastando e uccidendo. Il saldo è...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi