closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Massacro ad Azaz, hub islamista di Ankara

Siria. Camion-bomba al mercato, almeno 63 morti. La città siriana al confine punto di transito per i gruppi anti-Assad sostenuti dai turchi. In mano a Esercito Libero e Fronte Islamico, ha infiammato lo scontro di Aleppo e bloccato i kurdi

Mezzi corazzati turchi ad al-Rai, tra Azaz e Jarabulus, nel nord della Siria

Mezzi corazzati turchi ad al-Rai, tra Azaz e Jarabulus, nel nord della Siria

Una densa colonna di fumo, corpi senza vita a terra, persone in fuga con i vestiti in fiamme: in una macelleria si è trasformato ieri il mercato della città di Azaz, provincia di Aleppo. Un camion-cisterna, pieno di esplosivo, è saltato in aria uccidendo almeno 63 persone e ferendone 150. Quasi tutti civili, dicevano ieri fonti mediche a caldo, e sei miliziani di opposizione. Nessuna rivendicazione al momento, ma tutti ad Azaz puntano il dito contro Daesh: «Questo tipo di crimini viene commesso solo dallo Stato Islamico – ha detto Osama al-Mehri, avvocato presente sul luogo dell’attacco, all’Afp – Sono...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.