closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Marwan Barghouti in isolamento

Israele/Territori occupati. La misura punitiva decisa dopo la pubblicazione di un articolo del dirigente di Fatah sul New York Times. Sono 1500 i prigionieri palestinesi che fanno lo sciopero della fame nelle carceri in Israele

Marwan Barghuti, promotore dello sciopero della fame che da ieri osservano circa 1500 detenuti palestinesi, è stato trasferito dal carcere di Hadarim e chiuso in isolamento in un altro penitenziario. Ufficialmente la sanzione fa seguito alla pubblicazione «non autorizzata» di un suo articolo sul New York Times che ha provocato forte irritazione nel governo israeliano. Barghouti ha scritto che gli arresti di massa condotti da Israele per decenni non sono riusciti ad indebolire i palestinesi. «Questo sciopero – ha scritto - dimostra una volta di più che il movimento dei prigionieri è la bussola che guida la nostra lotta per...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi