closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Marino, la capriola del Pd: mai badato all’inchiesta

Campidoglio. Il commissario romano e presidente del partito prova a scaricare tutte le responsabilità su Sel. La ricostruzione della vicenda lo smentisce

Matteo Orfini

Matteo Orfini

Tra i tanti paradossi della politica italiana quello di ieri resterà tra i più vistosi: un ex sindaco assolto e il partito che prende peggio la notizia è proprio quello che lo aveva candidato. Non tutto il Pd, sia chiaro. Massimo D’Alema e Walter Veltroni hanno immediatamente telefonato all’assolto per complimentarsi. La minoranza gioisce. Roberto Speranza sottolinea che lui non aveva mai «avuto dubbi nel fatto che fosse una persona per bene». Gianni Cuperlo, elegante, dribbla la polemica politica per esprimere «un sentimento umano: è una bella notizia». La stessa destra si felicita, per non parlare di Sel-Si. Ma ai...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi