closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

Marino dice sì alla discarica

Rifiuti. L’ok del sindaco al contestato sito di Falcognana. «Aperto solo per un’anno e mezzo»

Manifestazione contro la discarica al Divino Amore

Manifestazione contro la discarica al Divino Amore

La nuova discarica di Falcognara, che dovrà sostituire quella satura di Malagrotta, si farà. Il sindaco di Roma Ignazio Marino, che ieri ha incontrato il ministro dell’Ambiente Orlando, ha detto sì. A individuare il sito è stato il supercommissario Goffredo Sottile, succeduto al prefetto di Roma Giuseppe Pecoraro nel maggio del 2012. Falcognana, sulla via Ardeatina, è stata scelta dopo aver individuato e a turno scartato, tra polemiche e proteste, i siti di Corcolle, Riano e Quadro Alto, per problemi idrogeologici, e Monti dell’Ortaccio, troppo vicino al sito archeologico di Villa Adriana. Anche il governatore della Regione Lazio Nicola Zingaretti...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi