closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias Domenica

Marie Jalowicz Simon: non mi avete annientata

Clandestina. I ricordi di Marie Jalowicz Simon, ebrea berlinese che per salvarsi scelse di vivere «Clandestina»: da Einaudi un documento che per lucidità affianca quello di Victor Klemperer

Marie Jalowicz Simon

Marie Jalowicz Simon

Essere clandestini in Germania negli anni di guerra rappresentò, per un’esigua minoranza che ancora non siamo in grado di quantificare, la sola via alla salvezza. La legge (sì, la legge!) aveva privato i cittadini di origine ebraica dei diritti di cittadinanza, trasformandoli in pura forza lavoro e destinandoli o alle fabbriche (in città) o ai lager (all’est). Nelle fabbriche essi erano trattati, né più né meno, come schiavi. Nei lager come mezzi produttivi a tempo: c’erano infatti lager dove si veniva sfruttati fino alla consumazione e alla morte (Arbeitslager) e lager dove si veniva immediatamente uccisi (Verninchtungslager). Clandestino era stato,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.