closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Marea contadina contro le manovre di Modi

India. Un morto e decine di feriti: a seguito delle liberalizzazioni del governo la massa di persone cambia il percorso e si scontra con la polizia

Contadini indiana arrivano a Delhi per la manifestazione di protesta

Contadini indiana arrivano a Delhi per la manifestazione di protesta

Un morto, decine di feriti e un Republic Day interamente deragliato dalla protesta dei contadini è il bilancio della giornata indiana di ieri. Ventiquattro ore che hanno messo definitivamente a nudo la scollatura tra il governo guidato da Narendra Modi e milioni di contadini in agitazione da ormai più di due mesi. Nonostante numerose tavole rotonde tra rappresentanti dei contadini e dell’esecutivo, dopo oltre due mesi di agitazione ancora non si scorge nemmeno l’ombra di un accordo tra le parti per chiudere lo scontro cresciuto intorno alla promulgazione di tre leggi destinate a riformare profondamente il settore agricolo nazionale. SECONDO...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi