closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

Mare Nostrum, una prodigiosa macchina del tempo

Scaffale. «Mediterraneo» di Gianluca Barbera per Solferino, a metà fra conte philosophique e science fiction

Dopo alcuni fortunatissimi romanzi storici, da Magellano a Marco Polo fino al penultimo Il viaggio dei viaggi, dove l’avventura prevale sullo psicologismo, quasi a rinverdire, per ammissione dell’autore medesimo, la narrativa salgariana, condita però da erudizione postmoderna e da consapevolezza analitica, Gianluca Barbera torna quasi alle proprie origini. Mediterraneo (uscito per Solferino, pp. 234, euro 17) sta infatti tra il vecchio conte philosophique e la nuova science-fiction, tra la macchina del tempo e il mistero del creato, così come viene ripreso da antiche mai dimenticate culture. MA RIBADISCE pure una ferrea disciplina del proprio engagement affabulatorio: è il tema del...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.