closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Marc Almond: l’ultima stella e il suo chiaroscuro

Note sparse. Pop Musica Britannica, anni '80: da Cherry Red un disco da collezione

Tra le figure di artisti gay che emergono nel pop inglese degli anni ’80, quella di Marc Almond è forse la più completa e significativa. Timido ma sfrontato, ostinato; espansivo ma solitario, persona dolce ma oscura e con una vena di crudeltà poetica, Almond è una popstar, ma conserva link e amicizie nell’universo underground e grey area. Già quando i Soft Cell non si sono ancora sciolti, mette su un gruppo, i Mambas, con cui realizza 2 doppi album: Untitled e soprattutto Torment And Toreros (’83), immersi nel kitsch più inaudito, tra synth-pop alienato, deliri spagnoleggianti, lirismo malato, gonfie ballate...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.