closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Manovra, l’Ue in attesa avverte: misure strutturali

Conti pubblici. Informalmente Bruxelles fa capire che il banco di prova sarà la riduzione del rapporto deficit/Pil. ma per l'Italia si tratta di uno sforzo quasi titanico

Il ministro Padoan

Il ministro Padoan

Il Bollettino economico di Bankitalia diffuso ieri certifica che «il Governo ha rivisto l’obiettivo per l’indebitamento netto dell’anno in corso dal 2,3% al 2,1%». Aggiunge che detto obiettivo «verrebbe conseguito grazie alle misure correttive aggiuntive definite alla luce dell’interazione con le autorità europee». Le quali autorità, però, non conoscono ancora quelle misure, così come non le conosce nessuno. Nella conferenza stampa del Def, Padoan aveva assicurato che il contenuto della manovra correttiva sarebbe stato reso noto il giorno successivo. Non se ne è più saputo niente e prevedibilmente non se ne saprà niente fino almeno a martedì. A Bruxelles non...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi