closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

Manoli Del Arco, lettere che cuciono il «ricordo del freddo»

SCAFFALE. Il sociologo Miguel Martínez del Arco ha presentato a Madrid il romanzo-verità che ricostruisce la vita della propria madre, attivista spagnola

Manoli del Arco accanto a suo figlio Miguel | Archivo personale di Miguel Martínez del Arco

Manoli del Arco accanto a suo figlio Miguel | Archivo personale di Miguel Martínez del Arco

Figlia di una ragazza madre analfabeta, unica della sua famiglia ad arrivare fino alle soglie dell'università, comunista sin da giovanissima, imprigionata a ventun anni, uscita dalle carceri franchiste a quaranta, compagna per sempre di Ángel Martínez, dirigente sindacale di cui si innamorò durante il loro comune processo (tra tutti e due scontarono complessivamente quarantaquattro anni), Manoli del Arco è stata una militante fino all'ultimo giorno della sua vita, che ha incluso fughe rocambolesche, false identità, resistenza mai piegata, costante attività politica e sociale. Ed è stata anche una madre, perché nonostante le lesioni all'utero provocate dalla tortura, una volta ritrovato...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.