closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Manifestazione sciita repressa ad Abuja: 7 morti

Nigeria. E nel Nord del Paese africano, verso il Ciad, Boko Haram organizza un suo Stato su modello Isis, ma le autorità lo negano

Il presidente nigeriano Muhammadu Buhari

Il presidente nigeriano Muhammadu Buhari

Sono almeno sette i manifestanti musulmani sciiti uccisi dalle forze di sicurezza nigeriane lunedì scorso ad Abuja durante una manifestazione che richiedeva la liberazione del leader del Movimento islamico nigeriano (Imn), Ibrahim Zakzaki, imprigionato dal 2015 con l’accusa di «omicidio e attività politica clandestina». Scontri che potrebbero riproporsi lunedì prossimo quando Zakzaki dovrà presentarsi davanti alla Corte Suprema per una richiesta di scarcerazione a causa delle sue «gravi condizioni di salute». Una giustizia «arbitraria», secondo gli esponenti dell’Imn, dopo che nel 2016 la Corte federale aveva giudicato la sua detenzione «illegale» ordinandone l’immediata liberazione. Provvedimento mai attuato dalla Corte Suprema...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.