closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

Managua è ormai lontana dalle radici del sandinismo

Daniel Ortega

Daniel Ortega

La solidarietà di Cuba con il governo di Ortega in Nicaragua è stata espressa in forma forte e chiara. Sia dal ministero degli esteri che dai mass media. In un articolo pubblicato da Juventud Rebelde –quotidiano dei giovani comunisti- Marina Menéndez, analista ed ex direttrice del giornale, spiega chiaramente i motivi di questo sostegno incondizionato. «Una situazione di origine suppostamente sociale – il rifiuto della riforma delle pensioni- si è convertita in una crisi politica che cerca di creare motivi per un intervento straniero e l’abbattimento del governo sandinista». La «centrale» di questa politica interventista è l’amministrazione Trump- che chiama...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.