closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Malumori sul bilancio del nuovo M5S. Ancora guai per Conte

Stelle filanti. Le nuove regole sulla gestione dei fondi avvalorano la rottura con Casaleggio

Giuseppe Conte

Giuseppe Conte

Giuseppe Conte lavora ancora alla «Carta dei principi» del nuovo Movimento 5 Stelle. I nodi da sciogliere, ormai è noto, sono quelli del tetto dei due mandati e la relazione con la piattaforma Rousseau di Davide Casaleggio. La matassa giuridica, regolamentare e politica è più ingarbugliata che mai, con un curatore legale del M5S nominato dal tribunale di Cagliari in mancanza di capi politici regolarmente eletti. Per assurdo, se da domani Sergio Mattarella dovesse inaugurare un ciclo di consultazioni, l’avvocato Silvio Demurtas del foro di Cagliari, con dichiarate referenze nel recupero crediti presso la pubblica amministrazione, potrebbe presentarsi al Quirinale...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.