closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Malaysia, Anwar libero, Najib forse

l risultato delle elezioni in Malaysia, con la strabiliante vittoria dell’opposizione, comincia a dare i suoi frutti immediati. Anwar Ibrahim, leader de facto del partito di opposizione, incriminato due anni fa in quello che ha definito come un «processo politico», è stato liberato. E se un leader torna in libertà, un altro potrebbe invece trovare il carcere. L’ex premier Najib Razak, accusato di aver sottratto miliardi da un fondo sovrano del paese (1MDB) sembra in procinto di essere arrestato. Gli è stato prima chiesto di non lasciare il paese. E ieri sera la sua casa è stata circondata dalla polizia.

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.