closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

Malavita, l’anomalia perfetta

Scaffale. «La ’ndrangheta come alibi» di Ilario Ammendolia, per La Città del Sole edizioni

È la storia della Calabria dal 1945 ad oggi. Ma è raccontata in modo differente dalla vulgata. Ha preso forma e sostanza non appena sono stati tirati fuori dai polverosi archivi alcuni documenti relativi alla «Repubblica rossa di Caulonia». E mentre prendeva corpo l’inchiesta su Riace che ha fatto scattare gli arresti del sindaco Mimmo Lucano. Ilario Ammendolia, storico, giornalista, «militante irregolare e anomalo della sinistra» (così si definisce), unica tessera in tasca quella del partito Radicale, garantista indefesso, artefice con Lucano della «dorsale della solidarietà» (esperimento di ripopolamento della Locride grazie all’accoglienza dei rifugiati, poi, scientificamente, annullato dalle politiche...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.