closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias

Maker Faire, la nuova rivoluzione industriale

Artigianato digitale. Una cultura saldamente legata al movimento open source: saperi, risorse intellettuali e competenze tecnologiche da condividere. E il fai-da-te si coniuga facilmente al dallo-con-gli-altri. Viaggio nell'edizione che si è appena conclusa nella Grande Mela

Il maker faire si potrebbe tradurre in italiano con la fiera del fai da te del nuovo millennio o dell’artigianato digitale. È un appuntamento annuale ideato dalla rivista Make nel 2006 a San Mateo in California, che ora si è moltiplicato e si svolge in momenti diversi in tutto il mondo. Particolarità di questo evento e l’attirare sempre più gente interessata sì ai prodotti esposti e venduti, ma anche alla cultura di base e all’ideologia che vi sta dietro, il maker e lo steam punk. I campi di azione di questa cultura comprendono l’ingegneria, l’elettronica, la robotica, la stampa 3-D...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.