closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Mai visto in Sudafrica: assalto alla moschea, sgozzato l’imam

Un assalto dai contorni ancora poco chiari, ma che non ha precedenti in Sudafrica. Obiettivo, a pochi giorni dall’inizio del ramadan, una moschea di Verulam, non lontano da Durban, capoluogo della provincia del KwaZulu Natal, sulla costa orientale. Secondo quanto riferisce la stampa locale - le autorità al momento in cui andiamo in stampa non hanno diffuso alcun comunicato - un gruppo di tre assalitori, si sospetta di nazionalità egiziana, ha fatto irruzione nella moschea «Imam Hussain» brandendo dei coltelli e avrebbe tentato di sgozzare tre persone, tra cui l'imam della moschea, che è morto poco dopo il ricovero in...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi