closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

Mai più clandestine, a Roma le donne manifestano per la legge 194

Diritti. L'8 marzo la manifestazione "Io decido" per la "libertà di scelta sul parto, sull’aborto, sulla nostra sessualità e sulle nostre vite

Mai più clandestine, Roma 1 marzo

Mai più clandestine, Roma 1 marzo

Una via crucis messa in scena ieri a piazza dal Popolo in occasione del lancio della campagna #maipiùclandestine in difesa della legge 194. Con una “pupazza” trasportata tra le varie stazioni – farmacia, consultorio, ospedale, ginecologo – le attiviste hanno rappresentato gli ostacoli che una donna incontra in Italia quando decide di interrompere una gravidanza o anche soltanto di prendere la pillola del giorno dopo. Farmacie che obiettano, consultori chiusi per tagli, ospedali che non praticano aborti, no-choice che criminalizzano le scelte delle donne, ginecologi obiettori, sono solo alcuni degli esempi che oggi hanno animato la piazza, mettendo al centro...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.