closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Magistrati in tilt sulla legge elettorale

Riforma del Csm. L'Anm bloccata dai tifosi del sorteggio, oggi un nuovo tentativo di darsi una linea sul metodo si voto per la componente togata del Consiglio. Che è sempre più urgente

Ci riproverà oggi il comitato direttivo centrale dell’Associazione nazionale magistrati a mettere a punto una proposta di riforma della legge elettorale del Consiglio superiore della magistratura. Fin qui non è stato possibile per la distanza siderale di posizioni tra le correnti dell’Anm. Dove c’è ancora chi spinge per un sistema non elettorale, cioè il sorteggio. L’ipotesi, bordeggiata in epoca Bonafede, è stata abbandonata dalla ministra Cartabia i cui uffici in questi giorni lavorano ai testi degli emendamenti governativi. Anche perché la commissione Luciani, incaricata dalla ministra di studiare la riforma, l’ha liquidata in poche righe: il sorteggio sarebbe un segnale...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.