closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Maggioranza in fuga dalle responsabilità, Mattarella dice basta

Il discorso di capodanno. «I prossimi mesi rappresentano un passaggio decisivo per uscire dall’emergenza e per porre le basi di una stagione nuova», ricorda il presidente agli smemorati. Di conseguenza «non sono ammesse distrazioni. Non si deve perdere tempo»

Palazzo del Quirinale, 31 dicembre 2020, il presidente della Repubblica Sergio Mattarella si rivolge agli italiani

Palazzo del Quirinale, 31 dicembre 2020, il presidente della Repubblica Sergio Mattarella si rivolge agli italiani

Il presidente Mattarella non ha deluso i tanti italiani (oltre 15 milioni, record dal 1986) che l’altra sera lo hanno ascoltato come alla ricerca di una bussola per orientarsi nelle emergenze sanitaria e politica. Il capo dello stato ha la capacità di interpretare il sentimento popolare, i suoi interventi risultano sempre del tono giusto, adeguato al momento che il paese attraversa. Il suo discorso di capodanno è stato asciutto - era il più atteso, è stato tra i più brevi - e grave, a partire dalla confessione iniziale della difficoltà nel prepararlo. In poche parole così lontane nello stile dalla...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.