closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Maggioranza in fuga dalle responsabilità, Mattarella dice basta

Il discorso di capodanno. «I prossimi mesi rappresentano un passaggio decisivo per uscire dall’emergenza e per porre le basi di una stagione nuova», ricorda il presidente agli smemorati. Di conseguenza «non sono ammesse distrazioni. Non si deve perdere tempo»

Palazzo del Quirinale, 31 dicembre 2020, il presidente della Repubblica Sergio Mattarella si rivolge agli italiani

Palazzo del Quirinale, 31 dicembre 2020, il presidente della Repubblica Sergio Mattarella si rivolge agli italiani

Il presidente Mattarella non ha deluso i tanti italiani (oltre 15 milioni, record dal 1986) che l’altra sera lo hanno ascoltato come alla ricerca di una bussola per orientarsi nelle emergenze sanitaria e politica. Il capo dello stato ha la capacità di interpretare il sentimento popolare, i suoi interventi risultano sempre del tono giusto, adeguato al momento che il paese attraversa. Il suo discorso di capodanno è stato asciutto - era il più atteso, è stato tra i più brevi - e grave, a partire dalla confessione iniziale della difficoltà nel prepararlo. In poche parole così lontane nello stile dalla...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi