closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

Mafia Capitale, insediare a Roma un consiglio popolare antimafia

Deliberiamo Roma. Una città distrutta, l'ingiustizia feroce per la povera gente. La proposta: sostituire il Consiglio comunale con un Consiglio popolare antimafia. La manifestazione al Campidoglio l'11 giugno

A due anni dalle elezioni amministrative di Roma Capitale l’unico vento che soffia a Roma è quello del ripiegamento su stessi. La solitudine, l’egoismo e l’indifferenza, a volte la rabbia verso il prossimo, infuriano nelle piazze, strappando allegria a una città che sapeva illuminarsi d’immenso, nonostante le avversità.La grande stagione di rinascita della Capitale che aspettavamo dopo Alemanno non è arrivata, e quando pure appare un lampo a incantarci, come nella mattina del 21 maggio quando in Campidoglio si sono celebrate le registrazioni delle unioni civili, dura un attimo e subito si dilegua a colpi di arresti ed emergenze che...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.