closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Maduro agli arabi: «È sterminio, basta comunicati »

Latinoamerica. Piazze, governi e intellettuali contro le bombe dell'esercito israeliano

La sinistra latinoamericana rende visibile, sui siti e nelle piazze la solidarietà al popolo di Palestina. Tra rabbia, impotenza, ma anche presenza attiva. Come un pugno nello stomaco, le parole di Eduardo Galeano riportano la storia al presente. E sul quotidiano messicano La Jornada, per spiegare la solitudine dei palestinesi, l’intellettuale brasiliano Emir Sader riprende le parole di Edward Said: «Il più difficile è essere vittime delle vittime». Scrive: «Tutti dovrebbero andare in Palestina, in Cisgiordania e, se ci riescono, anche a Gaza per aver un’idea di quel che significa vivere sotto occupazione di un esercito razzista. Per vedere ogni...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.