closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias

Madri e figlie delle storie

Ultravista. Cinema e donna di Firenze. Le nuove generazioni e le grandi narratrici

Dominique Sanda e Assunta Serna  in «Yo la peor de todas» di Maria Luisa Bemberg

Dominique Sanda e Assunta Serna in «Yo la peor de todas» di Maria Luisa Bemberg

La rete intrecciata nei 41 anni dal festival di Cinema e donne di Firenze, del Laboratorio Immagine Donna di Maresa d’Arcangelo e Paola Paoli ha raggiunto zone sconosciute ad altre manifestazioni cinematografiche. Così erano i racconti dalle registe della Ddr appena dopo la caduta del muro, ma anche prima, le opere di registe baltiche e georgiane che, in quanto donne erano meno messe sotto controllo dai regimi, o le palestinesi che evitavano i checkpoit passeggiando svagatamente lungo i sentieri con i film nella borsa della spesa per uscire dal paese inosservate. Abbiamo così scoperto, grazie al festival di Firenze nel...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.