closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

«Madres paralelas», gli incerti equilibri sul filo dei legami

Venezia 78. Dal topos dello scambio in culla, un intreccio borghese abitato da sole donne, con marcato sottotesto politico

Due donne, una quarantenne, l'altra adolescente, una maternità: nella stanza di ospedale prima del parto si incontrano Janis – «come Janis Joplin» (Penélope Cruz), e Ana (Milena Smit), la prima fotografa di moda, la seconda una ragazzina spaventata con la madre elegantissima che viene a trovarla parlandone della parte da protagonista conquistata finalmente a teatro. Per entrambe diventare madre è stata una sorpresa, Janis single non se l'aspettava e l'uomo con cui ha una relazione è sposato, Ana invece tace sul padre, scopriremo poi che è stata una violenza a scuola. Quando le loro bambine nascono le due donne tornano...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.