closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Macron: «L’Ue non può affrontare da sola un dramma durato 20 anni»

Il presidente annuncia iniziative con Germania e Gb. I 27 ammettono di non poter evacuare tutti i collaboratori afghani

Dopo il Consiglio di sicurezza dell’Onu ieri, oggi, oltre alla Nato, si riuniscono in video-conferenza i ministri degli Esteri della Ue, per una «prima valutazione» sulla situazione, ha affermato l’Alto rappresentante Ue per la politica estera, Josep Borrell: «L’Afghanistan è a un crocevia, sono in gioco la sicurezza e il benessere dei suoi cittadini, come la sicurezza internazionale», ma dopo la «priorità» per la sicurezza «dei cittadini Ue» sul posto, «è chiaro che molte lezioni dovranno essere tratte» dalla tragedia in corso. La «comunità internazionale ha valutato male la situazione» ha detto il ministro degli Esteri tedesco, Heiko Maas, uguali...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.