closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Macron dà le dimissioni, una sfida a Hollande

Francia . Lascia il giovane ministro dell'Economia. Un primo passo verso la candidatura alle presidenziali. "Né di destra né di sinistra", mette in difficoltà il Ps e aggrava il rischio di un nuovo 2002

Emmanuel Macron, ministro dell’Economia da due anni, ha dato le dimissioni. E’ sostituito da Michel Sapin, già responsabile delle Finanze, che accentra tutti i poteri a Bercy. A 30 settimane dalle elezioni presidenziali, queste dimissioni sono una bomba politica, anche se non sono una sorpresa assoluta. Macron, 38 anni, che è arrivato alla politica dopo essere stato banchiere (da Rothschild) e aver collaborato con il filosofo Paul Ricoeur, si sentiva da tempo stretto nel governo. Vuole dedicarsi al movimento politico che ha lanciato da pochi mesi, En Marche! (Em, le sue iniziali), che non è “né di destra né di...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.