closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Macron-Conte, pranzo senza scuse

La tregua. Il premier italiano oggi dal presidente francese che nega di aver pronunciato parole offensive, con la mediazione di Juncker

Emmanuel Macron e Giuseppe Conte all’ultimo G7

Emmanuel Macron e Giuseppe Conte all’ultimo G7

Il pranzo (di lavoro) all'Eliseo sarà servito. L'incontro tra il premier italiano e il presidente francese è stato confermato, quando sembrava ormai destinato a un rinvio sine die, grazie a un vorticoso giro di telefonate da una capitale europea all'altra nel corso della notte tra mercoledì e giovedì. L'ultima, quella che ha sbloccato la situazione, è arrivata proprio dall'Eliseo, quando Macron ha chiamato Conte non per scusarsi, come sarebbe stato in realtà impossibile, ma per assicurare che quei due epiteti «cinici e irresponsabili», lui non li ha mai adoperati. L'italiano ha fatto finta di crederci, i due hanno parlato di...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.