closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

Macron, cambiare tutto per non cambiare niente

Macron all'Eliseo

Macron all'Eliseo

Se Marco Ferreri dovesse girare oggi un film a Parigi di sicuro non lo intitolerebbe «La grande Bouffe» ma molto più probabilmente «Le grand Bluff», ovvero il grande bluff, incredibilmente riuscito, del neo presidente francese Emmanuel Macron. Con poche carte in mano (un sorriso telegenico, un’aria giovanile, buoni consiglieri) ha creato un nuovo partito, disintegrato il tradizionale panorama politico francese, conquistato la Presidenza della repubblica e ottenuto la maggioranza assoluta all’Assemblea nazionale. Il successo è stato completo ma ora, al contrario di quanto avviene nelle partite di poker, non può alzarsi e portare a casa il bottino: deve mostrare ai...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.