closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

M5S-Pd, voglia di far saltare l’incontro

Riforme. Crescono le distanze sulla legge elettorale, Renzi non vuole le preferenze. Grillo non risponde alla lettera con le richieste dei democratici

Beppe Grillo non risponde alla lettera di Matteo Renzi e il Pd ha molta voglia di far saltare l’incontro con il Movimento 5 stelle, in programma domani nel primo pomeriggio. Si dovrebbe discutere innanzitutto di legge elettorale, ma il precedente incontro - quello del 24 giugno, chiesto dal movimento, costretto a cercare il dialogo con il vincitore delle elezioni europee - ha evidenziato le distanze tra democratici e grillini. Renzi nella sua lettera di tre giorni fa ha elencato tutti i punti di distanza, senza nasconderne alcuno. E sulle riforme costituzionali ha in pratica chiesto ai grillini di accettare i...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi