closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias

L’uomo di ghiaccio si accende di swing

Intervista. Instancabile Clint Eastwood, alla sua prima volta nel musical con "Jersey Boys", la storia di Frankie Valli e The 4 Seasons e già al lavoro su un nuovo film "American Snyper"

Entra nella stanza Clint e subito c’è  come uno sbalzo di tensione. Blazer di lino e completo blu in tinta con quegli occhi color mare, camicia sbottonata al collo e mano in tasca, saluta con un cenno e un sorriso fra l’affabile e il riservato. Sono passati una manciata di giorni dal suo settantaquattresimo compleanno ma non perde un colpo: il suo Jersey Boys è uscito il mese scorso ma in questi giorni sta già montando un altro film, American Sniper, con Bradley Cooper e Sienna Miller,  basato sull’omonima  autobiografia di Chris Kyle, il cecchino più mortale dei Navy Seals in Iraq e Afganistan. Malgrado la tebella...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi