closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Economia

«L’unica soluzione è la riconversione, Di Maio ha preso in giro i tarantini»

Intervista ad Alessandro Marescotti (Peacelink). «Siamo stati noi a far conoscere al M5s l’esempio della Ruhr che messa in bocca a Beppe Grillo è diventata una caricatura. Invece si tratta di esempi seri di rinascita di territori. C’è una sovrapproduzione di acciaio gigantesca, non è più un bene indispensabile»

Il fumo che esce dall'ex Ilva di Taranto

Il fumo che esce dall'ex Ilva di Taranto

Alessandro Marescotti, lei con Peacelink è sempre stato in prima fila nel denunciare l’inquinamento dell’Ilva a Taranto. Si aspettava che Arcelor Mittal se ne andasse? Me lo aspettavo fin dall’inizio perché, conti alla mano, mi sembrava troppo strano che riuscisse a riportare in attivo l’Ilva producendo sotto i 7 milioni di tonnellate l’anno, il punto di equilibrio fra costi e ricavi. Taranto riusciva a battere la concorrenza anche cinese solo grazie al suo gigantismo, al fatto che era diventata l’acciaieria più grande d’Europa. Due anni fa Arcelor Mittal si fidò di previsioni favorevoli di ripresa della domanda d’acciaio. Ma ora...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.