closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias Domenica

Lunghi soliloqui avviati alla tragedia

Classici spagnoli. Ambiguo, reticente e senza trama, "Ritornerai a Région" di Juan Benet è un romanzo in cui parlano memorie della guerra civile. Paradigma di ogni conflitto, somiglia a un rompicapo mai del tutto risolto, di altissima densità metaforica

Quello di Juan Benet, morto a sessantacinque nella Madrid dov’era nato nel 1927, è un nome poco familiare ai lettori italiani, sebbene sia stato tra i più importanti, prolifici e influenti scrittori del secondo Novecento, come non si stanca di ricordare Javier Marías, che lo conobbe a diciotto anni (Benet ne aveva, allora, più di quaranta) e che ancora oggi, benché il loro cammino letterario abbia preso vie diverse, ne parla come del proprio maestro e mentore. Del resto, anche nel suo paese Benet è sempre stato autore per pochi, venerato da alcuni critici tanto quanto detestato da altri, al...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.