closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

L’Ungheria che vuole il cambiamento

Elezioni amministrative. L’opposizione vince in 10 delle 23 città, Budapest compresa: «Uniti si può vincere anche contro Orbán». Festeggiano gli intellettuali tra i primi a scendere in piazza contro il governo

Budapest, manifestazione del mondo accademico contro Orbán

Budapest, manifestazione del mondo accademico contro Orbán

«Oggi ci svegliamo in un altro paese», scrive il quotidiano d’opposizione Népszava. Il commento a firma di Róbert Friss fa riferimento alla campagna elettorale governativa che, fa notare, «ha mostrato cos’è realmente l’alleanza Fidesz-Kdnp», tra il partito del premier Orbán e il Partito popolare cristiano democratico. Un’alleanza che, a partire dal 2010, sostiene, «ha ricostruito il sistema politico-economico del paese: un sistema gestito da un’élite di potere che grava sulla società ungherese». Il voto si è svolto al termine di una campagna elettorale tra le più violente e aggressive della storia recente del paese. Il sistema propagandistico del partito governativo...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.