closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

Gli articoli scelti per voi

«Noi, driver per Amazon senza soste. Ora basta, vogliamo essere ascoltati»

Massimo Franchi

Lo Sciopero. Molti di loro sono over 50 colpiti dalla crisi. «Il premio di produzione? Ora è una spilletta». «Siamo dipendenti di una ditta che opera solo Prime, con la pandemia ritmi raddoppiati»

L’acqua c’è ma non si beve, l’allarme delle Nazione unite

Luca Martinelli

World Water Day. Lo sfruttamento delle risorse idriche ne impediscono l’accesso a tre miliardi persone. Per l’Onu il «valore umano dell’acqua» messo a rischio dalla speculazione economica

Nawal al Sa’dawi, quella vita contro l’oppressione

Giuliana Sgrena

Addio alla scrittrice, psichiatra e femminista egiziana che è stata protagonista della lotta contro l’infibulazione. Più di 50 i suoi libri tra saggi, romanzi, opere teatrali, tradotti in oltre 20 lingue. Tra i più noti c’è «Firdaus». L’impegno contro il fondamentalismo le era costato minacce e condanne di apostasia da parte dell’autorità sunnita di Al Azhar, costringendola a lasciare il paese

Il blues del dottore

Luca Tancredi Barone

Il caso. Un’inchiesta di «Nature» lancia l’allarme: con la pandemia le forme di burnout, stress e depressione dilagano nel mondo accademico. Tra più colpiti, le donne e i ricercatori precari

Dante in Cina, baluardo patriottico o linguistico?

Alessandra Brezzi, Changxu Gao

Omaggi. Negli anni ’40, lo scrittore Lao She (1899-1966) compose tre sapienti saggi sulla «Commedia». Letti oggi, ci appaiono l’espressione del dissenso contro il silenzio a cui si voleva piegare la letteratura

24ins-purgatorio-ok

Addio a Sante, bandito senza tempo

Giuliano Santoro

Se n’è andato il giorno dopo l’inizio della primavera, Sante Notarnicola. Aveva compiuto nello scorso mese di dicembre 82 anni. Di recente si era ammalato di Covid. Era guarito ma ne era uscito acciaccato, prima che un’infezione lo portasse via.

Aborto, il Consiglio d’Europa bacchetta di nuovo l’Italia

Eleonora Martini

Diritti. Disparità di accesso regionale e troppi obiettori di coscienza. E il governo non monitora. Mirella Parachini: «Ma il problema vero è la lentezza nell’adeguarsi al farmaco abortivo»

Viaggi e training dei militari birmani in Italia

Alessandro De Pascale, Emanuele Giordana

Reportage . Nel Myanmar post golpe proseguono le proteste, ieri sciopero silenzioso. Ma le vittime della repressione salgono ormai ad almeno 286

Dissenso online, gli occhi e le orecchie dei regimi fanno r

Chiara Cruciati

Medio Oriente social. L’arrivo di Clubhouse, la relativa crescita delle app «tradizionali», la legislazione repressiva che si modernizza. Sempre censura è. Con gli utenti, cresce il controllo. Ma gli hashtag non hanno ancora sostituito la piazza

Ma per la scuola sicura servono risorse che il governo non vuole investire

Andrea Capocci

I dati. Il rapporto settimanale della cabina di regia del ministero della Salute e dell’Istituto superiore di sanità riporta in arancione solo il Lazio. Calabria, Toscana e Val d’Aosta passano in rosso. Dopo Pasqua scuole aperte in tutte le regioni fino alla prima media. Ma la didattica in presenza va messa in sicurezza con un’attività di contact tracing capillare e test a tappeto, dicono gli esperti invano