closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

Gli articoli scelti per voi

Il simposio iracheno

Chiara Cruciati

Cosa resta delle proteste. Al-Mutanabbi street, la via dei libri a Baghdad è un mondo composto da poeti, giovani e tante discussioni politiche, unite dal sogno rincorso di cambiare per sempre, e da soli, il paese

Crollo in borsa del Bitcoin. Non solo per la scelta cinese

Stefano Bocconetti

Nuove tecnologie. Gli analisti più autorevoli spiegano anche che in realtà era già in corso una massiccia vendita di criptovalute ma è fuor di dubbio che il discusso boss di Tesla e Space X ci abbia messo un bel carico

Meme e fake news: l’«Ultima legione» per ricostruire il partito fascista

Serena Giannico

La procura dell’Aquila ordina decine di perquisizioni. Dalla Lombardia all’Abruzzo, dal Veneto alla Liguria. Tra loro anche un candidato di FdI

L’adolescenza nera della guerriera Anna

Luigi Abiusi

Televisione. Dal romanzo di Ammaniti, la serie in sei episodi di Sky fra scenari apocalittici e virus mortali

La legge Zan e le ragioni del femminismo della differenza

Silvia Niccolai

Ddl Zan. La rivolta delle donne contro la cancellazione del proprio sesso non va sacrificata alla sacrosanta tutela delle persone omosessuali, bisessuali, transessuali e transgender

La città perfetta di Xi Jinping si è fermata

Simone Pieranni

Metropoli e controllo. La Cina esporta hardware e «standard» per smart city in tutto il mondo. Ma il progetto simbolo vicino a Pechino non sta funzionando

Battiato, il padrone della voce

Francesco Brusco

Musica. Addio all’artista siciliano – morto ieri a 76 anni dopo una lunga malattia – che ha costruito in cinquant’anni di carriera un percorso unico nel panorama italiano

Giovani, e non solo, precari prima e dopo il Covid, senza reddito né tutele

Roberto Ciccarelli

Il ritratto Cng-Eures di960 persone tra i 18 e i 35 anni dopo 15 mesi di pandemia. Nel precariato di massa il 50% dei giovani vive con i genitori. E le misure del governo non li sosterranno. Oggi non li chiamano più «bamboccioni», cambia la retorica ma le politiche restano le stesse, fondate sul familismo dello Stato sociale e non sul diritto all’esistenza di ciascuno, indipendentemente dal lavoro

Al G20 sulla salute solo dichiarazioni e nessun impegno

Andrea Capocci

Vax pensiero. Draghi apre alla moratoria sui brevetti, con Usa, Francia e Cina. Ma l’Ue, su diktat tedesco, rimane contraria. Alla fine dalla Dichiarazione di Roma arriva un generico sostegno ai paesi poveri. Mentre i singoli governi promettono dosi per il programma Covax

Selezione in(naturale)

Fabrizia Candido

Cina. Esseri umani potenziati e soldati super resistenti: l’ingegneria genetica apre nuovi fronti e in questa «rivoluzione» la Cina iper tecnologica non intende restare indietro

Politica

Grillo ridimensiona Conte: «Il visionario del M5S sono io»

Giuliano Santoro

Internazionale

Raid al mercato in Tigray, 80 morti. I militari smentiscono

Fabrizio Floris

Europa

L’eurodeputata Rego: «È stato impossibile indagare su Frontex»

Giansandro Merli