closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

Gli articoli scelti per voi

I precari della gig economy e la rappresentazione del conflitto

Vittoria Mazzieri

Intervista a Ya-Wen Lei. Uno degli obiettivi delle società è quello di dividere i lavoratori e fare in modo che non siano solidali tra loro. E, inoltre, evitare che ci sia un calo di efficienza

Cuba senza rete, un morto e guerra delle informazioni

Roberto Livi

America Latina. La storica Ivette García González: «Proteste prevedibili, ma le cause sono profonde»

Ue, il piano clima è «gigante» ma il finanziamento è nano

Anna Maria Merlo

Europa. Bruxelles presenta il «pacchetto verde»: 70 miliardi di euro in 7 anni. Scontro tra i 27. Dall’aumento del 40% di rinnovabili alla carbon tax. Le lobby fossili alzano il muro

L’ultimo ginecologo non obiettore del Molise

Mario Di Vito

Aborto. Michele Mariano era vicino alla pensione: posticipata. Un po’ per il Covid e un po’ perché al concorso non si è presentato nessuno

Siccità, alluvioni e scontento sociale in iran

Farian Sabahi

Un morto nelle proteste per la carenza d’acqua. Nel Khuzestan ricco di petrolio ma desertificato (52% delle piogge in meno) si lotta anche contro il progetto di trasferire altrove le acque del fiume Karun

La scena riapre cercando verità

Gianfranco Capitta

Palscoscenici sull’oggi. Alla Biennale teatro gli spettacoli di Kornél Mundruczo, Edouard Louis e Kae Tempest

«Il maestro non può educare alla pace» Per protesta a digiuno da 41 giorni

Linda Maggiori

Da 41 giorni il maestro Giampiero Monaca è in sciopero della fame per difendere un innovativo e democratico modello pedagogico (metodo Bimbisvegli). Un metodo, già oggetto di tesi e ricerche universitarie, che però negli anni ha infastidito dirigente e collegio docenti del V circolo di Asti, al punto da rendere ormai impossibile il proseguimento del progetto

Addio a Libero De Rienzo, talento eccentrico del nostro cinema

Antonello Catacchio

A 44 anni è morto a Roma l’attore di origini napoletane, interprete eclettico e incisivo. Era innamorato di Procida, lascia moglie (la costumista e scenografa Marcella Mosca) e due figli piccoli

Violenza maschile sulle donne, ricerca shock in Germania

Sebastiano Canetta

Fondazione “Otto Brenner”. Lo studio certifica le «forti distorsioni» giornalistiche e sociali sul fenomeno. Media interessati solo in caso di morte. E se c’è lo straniero. Sensazionalismi, omissioni, vittime ritraumatizzate… Tutto il contrario del giornalismo

Moretti e le storie di vita da un mondo che non sa più ascoltarsi

Cristina Piccino

Cannes 74. Il regista romano con «Tre piani», unico film italiano in concorso, si interroga sulle relazioni umane. Per la prima volta la sceneggiatura è basata su un testo altrui, il romanzo omonimo di Eshkol Nevo

Politica

Suicidio assistito, testo di mediazione ma la destra dice no

Eleonora Martini

Internazionale

La Pink House, ultima trincea dell’aborto negli Stati uniti

Roberto Zanini

Europa

Primarie Républicains: in testa Ciotti, che guarda a Zemmour

Anna Maria Merlo

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.