closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

LUNEDÌ ROSSO

Il lunedì con il manifesto. La rubrica per chi si muove in controtempo.

10 storie in evidenza della settimana appena trascorsa, scelte dalla redazione.

Un No non basta, ma è necessario per impedire una brutta svolta

Sorveglianza illegale: l’importanza e il coraggio dei whistleblower

David Graeber, la verità ai margini dei movimenti

Questo e molto altro tra le storie del lunedì rosso.

Gli articoli scelti per voi

Dai sondaggi sulle presidenziali Usa la prospettiva di due mesi pericolosi

Fabrizio Tonello

Si vota tra due mesi e la «guerra civile a bassa intensità» è in corso: ogni giorno si segnala un morto per mano della polizia, o uno scontro fra manifestanti, e, ogni giorno, arrivano i tweet di Trump contro Biden «che non è dalla parte delle forze dell’ordine»

03lettere2-trump-bis146

Il buco nero della razza, Biden a Kenosha per «curare le ferite»

Matteo Bartocci

Stati uniti. Spirale di sangue e proteste tra la polizia e gli afroamericani. Un 18enne ucciso dagli agenti a Washington DC. E spunta un nuovo «caso Floyd»

ap20246827801985-cappuccio-polizia-usa-daniel-prude-blm

Sorveglianza illegale: l’importanza e il coraggio dei whistleblower

Simone Pieranni

Yes we scan. Una corte d’appello americana ha stabilito che il programma di sorveglianza della Nsa era illegale e che le rivelazioni di Edward Snowden nel 2013 «hanno provocato un dibattito pubblico significativo sulla raccolta di dati da parte del governo Usa»

sostituisce-05desk2-snowden-ap

L’ombra del militarismo sull’omicidio di Mario Paciolla

Gianpaolo Contestabile, Iris Rastello

Colombia. Emergono dubbi sul ruolo del sottoufficiale dell’esercito a cui è stata affidata la sicurezza della Missione delle Nazioni unite, in passato impegnato nella guerra alle Farc e poi assunto da imprese estrattiviste

30est2-paciolla-foto-ansa

I precari della scuola tornano in piazza: «È ora, è ora, il ruolo a chi lavora»

Roberto Ciccarelli

Il caso. Dopo sei mesi di chiusura per il Covid la scuola riaprirà con almeno 200 mila precari. La normativa europea chiede all’Italia di stabilizzarne un terzo tra docenti e personale amministrativo con più di 36 mesi di servizio. Lo scandalo dell’istruzione in Italia denunciato da 35 sigle a Roma «È uno sfruttamento inaccettabile, leso il diritto allo studio»

02desk1f01-docententi-precari-a-montecitorio-lapresse

Un No non basta, ma è necessario per impedire una brutta svolta

Luciana Castellina

Referendum. Diritto universale al voto, libertà di opinione e Parlamento sono beni essenziali, ma di per sé non bastano affatto. E il Sì sarebbe un ulteriore colpo alla democrazia

ilmanifesto2-20200905190024308

Le speculari debolezze nei protagonisti del No e del Sì

Marco Bascetta

Referendum. Siamo distanti anni luce dai referendum sul divorzio e sull’energia nucleare, ma anche da quello meno remoto sull’acqua pubblica. Quando la posta in gioco era tale da incidere nettamente sulla vita dei cittadini

20desk1-parlamento

South working, con il pc sotto l’ombrellone

Giansandro Merli

Lavoro. La pandemia da Covid-19 ha imposto una netta accelerazione ai processi di innovazione nell’ambito del lavoro a distanza. Le trasformazioni che ne sono conseguite sembrano destinate a permanere anche oltre l’emergenza e a trasformare profondamente le nostre società. Viaggio nell’Italia che quest’estate ha lavorato per le aziende del centro-nord dalle regioni del sud

southworking

David Graeber, la verità ai margini dei movimenti

Alberto Prunetti

Addii. Un ritratto dell’antropologo statunitense, morto prematuramente a 59 anni, del suo traduttore italiano. Fra gli ultimi libri, «Bullshit jobs» per Garzanti

05clt2gra

Le «mille luci» dell’Avana restano spente

Roberto Livi - L'Avana

A Cuba coprifuoco per Covid. L’allarme suscitato dal permanere di focolai all’Avana ha anche cause economiche. Il governo punta molto sulla ripresa del turismo nella prossima alta stagione (da novembre) per sopravvivere alle drammatiche misure decise dal presidente Donald Trump per strangolare l’economia dell’isola e abbattere il governo socialista

lp-11595305