closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

LUNEDÌ ROSSO

La rubrica per chi si muove contro tempo. Pausa, sguardo a ritroso, sciopero dalla tirannia del nuovo. Un rifugio dove sottrarsi al perpetuo ricominciare.

Il lunedì con il manifesto.

Le 10 storie più interessanti della settimana appena trascorsa, scelte dalla redazione.

Gli articoli scelti per voi

Agnelli tasse zero: dividendi gratis e «giochi fiscali»

Massimo Franchi

Il trasferimento della sede fiscale a Londra ha favorito soprattutto la famiglia Agnelli e i suoi manager. La differenza principale con il sistema italiano sta infatti nell’irrisoria aliquota applicata alla distribuzione dei dividendi. Parola utopica nel 2014 che l’abilità di Sergio Marchionne nella finanziarizzazione dell’ex Fiat ha tramutato in realtà dal 2017 in avanti.

Ignorammo l’evento, eravamo proprio extraparlamentari

Luciana Castellina

Riforme o rivoluzione. Una legge al tempo ignorata dalla sinistra radicale. Il timore era di smarrire la centralità che le lotte avevano assunto nella produzione in favore della mediazione politica riformista

Diritto al vaccino, c’è sempre la «crisi di sanità pubblica»

Andrea Capocci

Il mercato e il suo antidoto. Gli accordi tra case farmaceutiche e governi in vista dei futuri brevetti rilanciano le conquiste del movimento no global e la Dichiarazione di Doha come strumento per garantire a tutti l’accesso alle cure. Ma i governi occidentali sono restii a utilizzarlo per timore di rappresaglie commerciali.

Alla ricerca di un’altra «pistola fumante»

Alberto Negri

La nuova guerra fredda. Come tutte le guerre anche questa si trascina un rumoroso corteo di pregiudizi, semplificazioni, bugie e mezze verità che si chiamano propaganda o fake news.Ne siamo tutti vittime. In primo luogo gli americani

La seduzione del mistero

Cristina Piccino

La «maschera» è dunque negli occhi di chi le sta davanti, esprime la scelta di non guardare, di non riconoscere, di non assumere una responsabilità? Metafora storica – la Germania di fronte al nazismo – e personale, ciò che vediamo e ciò che vogliamo vedere, le proiezioni dei sentimenti, ma anche della visione di noi spettatori davanti ogni immagine su uno schermo.

Non solo auto. Dopo il Covid, la bicicletta

Linda Maggiori

Il fatto della settimana. Da New York a Milano, la fase 2 all’insegna delle due ruote. Piste ciclabili, rimborsi per l’acquisto delle bici. A Bologna una campagna per la mobilità dolce

Inchiesta nigeriana sui prestiti cinesi: Sono una forma di colonialismo economico

Bridget Ohabuche

Intervista al deputato nigeriano Ben Igbakpa. Un’indagine votata dalla Camera nigeriana esaminerà i prestiti cinesi degli ultimi vent’anni. Il sospetto è che la Cina abbia ottenuto condizioni vantaggiose a scapito dei nigeriani grazie a fenomeni di corruzione

San Siro fa rete, il quartiere-confine si prende cura di se stesso

Christian Elia

Periferie. Viaggio insieme ai movimenti e le associazioni che da settimane distribuiscono aiuti alimentari, medicine, mascherine nel quartiere popolare, specchio di diseguaglianze sociali strutturali che il Covid-19 ha solo amplificato

Sindaci curdi, tv e Imamoglu: Erdogan imbavaglia i «nemici»

Chiara Cruciati

Turchia. Sale a 21 il numero di rappresentanti dell’Hdp arrestati. Pioggia di inchieste sul primo cittadino di Istanbul e multe ai media critici. Il governo avanza con pratiche di ingegneria politica per distruggere le opposizioni. Protesta della Ue

La scuola è un pilastro fondamentale che bisogna riparare

Simona Bonsignori

Questa esperienza virale, è un evento senza precedenti ma se passa l’idea che la scuola è prescindibile allora sarà smantellata e con essa, inevitabilmente, tanto lavoro delle donne