closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Lunedì comitato direttivo Ue sui vaccini Effetto variante: chiusure e quarantene

Unione Europea. Il Belgio chiude le frontiere, Oslo in semi-lockdown, nuove restrizioni a Madrid

Pfizer.

Pfizer.

Da lunedì si riunisce per 5 giorni l’Ema, l’agenzia europea dei medicinali, che il 29 gennaio dovrebbe dare l’autorizzazione per un nuovo vaccino, quello di AstraZeneca. Ma l’angoscia per le nuove varianti del virus e per i ritardi che si accumulano nelle consegne delle dosi stanno sommergendo l’Europa, dove i paesi, di nuovo in ordine sparso, prendono decisioni per restringere la libera circolazione, mentre il numero dei morti è salito a 435mila nel vecchio continente. Bruxelles invita alla «coodinazione», ma le decisioni sulle frontiere sono di competenza nazionale. La Commissione, per evitare le chiusure delle frontiere, propone di aggiungere la...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi