closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

«L’umanità che fa bene». Anche al M5S. Bonino si mobilita contro la Bossi-Fini

LEGGE DI INIZIATIVA POPOLARE . L’esponente Radicale lancia una campagna culturale. «C’è una politica che soffia sul fuoco, e con menzogna»

Emma Bonino, Riccardo Magi e Patrizio Gonnella

Emma Bonino, Riccardo Magi e Patrizio Gonnella

Sembrava finita la stagione dei crimini attribuiti su base etnica. «Ricordate? C’erano le elezioni e sembrava ci fosse uno stupro al giorno da parte di rumeni. Poi, chiuse le urne, finiti gli stupri». Emma Bonino accenna appena a una smorfia quando l’eco triste delle parole di Luigi Di Maio la raggiungono nella sala Nassirya del Senato dove sta coordinando la presentazione della campagna culturale «Ero straniero - L’umanità che fa bene», lo strumento scelto per promuovere la legge di iniziativa popolare che supera la Bossi-Fini. La sala è gremita, perché la campagna nazionale promossa da Radicali Italiani, Acli, Arci, Asgi,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi